6.5 C
Abruzzo
domenica, Agosto 14, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTeramo, campagna vaccinale: "Stiamo per pagare le spettanze, la Cgil lo sa"

Teramo, campagna vaccinale: “Stiamo per pagare le spettanze, la Cgil lo sa”

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 9 Marzo 2022 @ 18:20

La liquidazione delle spettanze per il lavoro svolto dal personale in occasione della campagna vaccinale è in corso. “E la Fp Cgil ne è a conoscenza, visto che si è giorni fa informata presso i nostri uffici”. A farlo sapere la Asl di Teramo in una nota.

“Entro il 15 marzo i responsabili competenti delle squadre vaccinali reinvieranno alla Asl i tabulati di convalida delle timbrature del personale e quindi le spettanze relative alle prestazioni aggiuntive saranno liquidate con la busta paga di aprile”.

Non comprendiamo questa presa di posizione – dichiara il direttore generale Maurizio Di Giosia – visto che il sindacato è a conoscenza che la procedura per la liquidazione è avviata e che ormai è imminente il pagamento. Siamo ben coscienti del ruolo svolto dal nostro personale nella campagna vaccinale direi in tutta l’emergenza legata alla pandemia: il rispetto che nutriamo nei confronti del nostro personale ci induce a respingere qualsiasi strumentalizzazione del loro, decisivo, ruolo nella nostra Asl”.

La replica del sindacato. “Ringraziamo il Direttore Generale per la conferma data attraverso gli organi di informazione che gli adempimenti per il pagamento degli emolumenti relativi alla campagna vaccinale del periodo maggio agosto 2021 non sono stati nemmeno conclusi (da maggio 2021 ad oggi)”, dice il segretario della Cgil Teramo Pancrazio Cordone in risposta alle dichiarazioni della Asl locale, “tanto basta per lasciarci pensare che delle “pastoie burocratiche le cui responsabilità si perdono nei rapporti Stato – Regioni – ASL” a cui facevamo cenno nel nostro comunicato, una grossa di fetta di responsabilità ce l’ha la ASL di Teramo”.

E ancora: “Ringraziamo il Direttore Generale per aver sottolineato, con l’affermazione “La FP CGIL si è in-formata presso i nostri uffici”, l’impegno quotidiano dei dirigenti sindacali della FP CGIL al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori (chiediamo informazioni relativamente alla liquidazione delle spettanze per la campagna vaccinale da mesi) per il miglioramento delle loro condizioni sul posto di lavoro, dopodiché nessuno ci ha mai confermato, fino al comunicato di oggi, l’imminente liquidazione di tali spettanze nel breve termine. Adesso, se il Direttore generale della ASL di Teramo, volesse usare la stessa solerzia che ha avuto nel rispondere al nostro comunicato, per sollecitare l’assessore alla sanità della Regione Abruzzo ad emanare la più volte promessa Delibera di Giunta Regionale per la stabilizzazione del personale con contratti a tempo determinato in essere…siamo pronti a rivolgergli un altro ringraziamento”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'