Silvi, ricerche ancora in corso per Dante. I volontari chiedono aiuto ai cittadini: “Dateci una mano”

Ricerche ancora in corso per Dante Cichella, l’uomo di 82 anni, affetto da Alzheimer, che lo scorso 11 agosto si è allontanato dalla casa di riposo per anziani dove viveva a Silvi.

La macchina dei soccorsi, coordinata dalla Prefettura di Teramo, sta proseguendo le ricerche nelle zone di Silvi, Treciminiere, Atri, Cellino Attanasio e Villa Bozza.

Questa mattina sul posto sono arrivati anche i pompieri del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Roseto, ma le ricerche nel fiume Piomba o nei laghetti limitrofi non hanno finora dato esito.

Così come non hanno esito le ricerche su terra con forze dell’ordine ed i volontari della Protezione Civile di Silvi impegnati ormai da ore ed ore, giorno e notte, per trovare tracce dell’82enne.

Proprio dai soccorritori arriva nel frattempo l’appello ai cittadini per dare una mano, non scendendo materialmente in campo ma facendo attenzione alle persone che si incontrano nelle zone interessate dalle ricerche. Si invita soprattutto il più possibile a condividere le informazioni e le foto di Dante. Al momento dell’allontanamento indossava un cappello beige ed una maglia a maniche corte blu.