Silvi, maggiori entrate dai parcheggi a pagamento: abbonamenti incrementati del 60%

Silvi. Dai dati acquisiti presso il Comando della Polizia Locale, si evidenzia un aumento delle entrate derivate quest’anno dai parcheggi a pagamento nei mesi di luglio e agosto a Silvi.

“In effetti – ha detto il sindaco Andrea Scordella – per quanto riguarda le strisce blu, abbiamo registrato un significativo incremento degli abbonamenti rispetto all’anno scorso pari al 60%. I 138 dell’estate 2019 sono diventati 230. Anche le entrate derivanti dai ticket orari sono aumentate poiché risulta che da quando sono state posizionati i parchimetri fino alla fine di agosto sono stati incassati circa 89.000 euro. La nota positiva – ha evidenziato il sindaco Scordella – è la constatazione che gli automobilisti sono stati, nell’uso del parcheggio nelle strisce blu, più attenti e corretti, come si evince dalla riduzione delle multe elevate rispetto all’estate 2019. Non è ancora possibile quantificare la cifra globale incassata per i 238 abbonamenti, tra settimanali, mensili e stagionali per via dell’ancora non completa acquisizione e verifica delle ricevute postali. Ma è presumibile anche in questo caso un significativo maggiore incasso. Si può ben dire – ha concluso il sindaco Scordella – che le tanto criticate strisce blu hanno assolto bene il loro compito garantendo a tutti di trovare senza grandi difficoltà il parcheggio in tutte le zone della città, particolarmente in quelle sensibili, quali farmacie, banche, uffici pubblici, e hanno evitando che si ripetessero le sconcezze degli altri anni, quando c’era chi parcheggiava l’auto e la lasciava lì per giorni e settimane. Ci sono alcune indicazioni pervenute da parte di alcuni cittadini che valuteremo con attenzione per migliorare fin dall’anno prossimo questo servizio”.