Sant’Omero, polizia locale senza assunzioni: la lettera al prefetto

Sant’Omero. La cronica carenza di agenti della polizia locale a Sant’Omero torna d’attualità con una segnalazione, l’ennesima, che arriva dal tenente Vito Rocco Pace, che da qualche tempo è tornato ad essere comandante di se stesso.

 

Nella nota inviata al prefetto di Teramo e ad altri rappresentanti istituzionali del territorio, il comandante della polizia locale ricorda (con dovizia di particolari) i passaggi del 2020 con il percorso, tracciato dall’Ente, di assumere almeno un agente a tempo indeterminato. La procedura, come fa notare il tenente, andavano concluse in 90 giorni, e dunque entro lo scorso 5 agosto.

 

Ma allo stato attuale il percorso non si è completato. Al di là di quelli che sono gli aspetti di natura burocratica, peraltro ben specificati nella lettera, la carenza di agenti (secondo le norme in materia dovrebbero essere sei) determina anche l’oggettiva impossibilità di assolvere ad una serie di funzioni e di attività specifiche della polizia locale.