Sant’Egidio alla Vibrata, folgorati da una scarica elettrica: due operai in prognosi riservata

Sant’Egidio alla Vibrata. Restano folgorati mentre stanno effettuando dei lavori elettrici in un’azienda agricola a Sant’Egidio alla Vibrata.

 

Due dipendenti di una ditta di impianti elettrici, questa mattina, sono rimasti gravemente feriti durante dei lavori di sistemazione dell’illuminazione esterna. I due operai (D.C. di 34 anni di Sant’Egidio alla Vibrata e G.F. di 54 di Maltignano), sono stati inizialmente ricoverati, in prognosi riservata all’ospedale di Teramo. Nelle ultime ore, i medici ne hanno disposto il trasferimento al centro grandi ustionati di Cesena. I due feriti, in ogni caso, non sono in pericolo di vita.

L’incidente. Ancora tutta da ricostruire, da parte dei carabinieri della stazione di Sant’Egidio alla Vibrata, dall’incidente del lavoro. I due operai erano impegnati in alcuni lavoro all’interno del cestello di un carrello elevatore quando sono stati investiti da una scarica elettrica. Subito si sono attivati i soccorsi e i due feriti sono stati trasportati, dal 118, all’ospedale di Teramo.