venerdì, Settembre 30, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoRoseto: tavolo di confronto mensile per favorire il dialogo tra lavoratori e...

Roseto: tavolo di confronto mensile per favorire il dialogo tra lavoratori e Salpa

Prove di dialogo tra lavoratori, Rsu e Sindacati, da una parte, e Azienda Salpa, nell’incontro che si è tenuto questa mattina in Sala Consiliare a Roseto degli Abruzzi.

Un confronto convocato dal Sindaco Mario Nugnes con l’obiettivo di iniziare un percorso che porti alla soluzione dei problemi che, al momento, riguardano il polo produttivo di Roseto degli Abruzzi.

La preoccupazione maggiore evidenziata dal sindacato (Franco Pescara, Fai Cisl e Cristiana Bianucci, Flai Cgil) è quella legata alla diminuzione occupazionale “che dal 2019 ad oggi ha visto un calo di alcune centinaia di lavoratori stagionali. Questo, nonostante l’azienda si fosse impegnata a garantire investimenti sul sito rosetano e, di conseguenza, il mantenimento dei livelli occupazionali”.

Altro tema affrontato è stato quello della qualità del lavoro con i Sindacati che hanno sottolineato “la necessità di rafforzare le tutele previste negli accordi in essere al fine di limitare quanto più possibile la precarietà che attualmente i lavoratori si trovano a vivere”.

Preoccupazione condivisa da tutti i presenti è emersa anche per quel che riguarda il “difficile momento congiunturale con le aziende alle prese con i forti rincari dell’energia”. Per questi motivi, “sì è deciso di attivare un percorso che punta a confronti di affidabilità e affidamenti”.

L’azienda, “oltre ad esporre la drammaticità del momento sul fronte costi, ha rappresentato le misure prese per affrontare l’attuale fase, che è partita da maggio 2021 (ma iniziata da giugno 2020 sul fronte dei container) con una crescita esponenziale dei costi prima dell’energia e poi dei noli e dei trasporti, infine della materia prima. È dalla fine del 2021 che è iniziata una riduzione delle ore lavorate, problema rispetto al quale comunque la Salpa sta mantenendo la garanzia retributiva dovuta in base agli accordi. La risposta dell’azienda è restare produttiva, continuare ad investire a Roseto degli Abruzzi, traguardando ad una fase di ripresa successiva”.

Il Sindaco ha proposto, trovando il consenso di tutti, “di mantenere il tavolo di monitoraggio con cadenza mensile, per approfondire problemi e soluzioni, favorendo il dialogo fra le parti. Da subito sarà lanciato un appello ai candidati alle prossime elezioni perché assumano l’impegno di lavorare per contenere le attuali difficoltà economiche dovute ai maggiori costi per imprese e famiglie. Il territorio rosetano va tutelato vestendo tutti la stessa maglia”, ha concluso.

(All’incontro erano presenti: Sindaco; Per l’azienda: L. Cerretani, F. Tiberio, M. Santoro, L. Mastrobuono; Per il sindacato: F. Pescara, C. Bianucci, RSU)

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES