Roseto, spiaggia ridotta a pattumiera nella notte di Ferragosto (FOTO)

Vandali. E’ l’unico termine con cui possono essere definite tutte quelle persone che nella notte di Ferragosto hanno ridotto la spiaggia di Roseto in un immenso cestino della spazzatura.

I bivacchi notturni di comitive di giovani che hanno acceso falò e cucinato arrosticini hanno lasciato uno strascico inqualificabile: bottiglie di plastica, buste, barattoli di birra, bottiglie di vetro sparpagliati sull’arenile.

Uno squallore che si è manifestato in mattinata alle prime luci dell’alba con alcune comitive di giovani ancora sotto gli effetti dei fumi dell’alcol. Una situazione così grave per quanto riguarda l’assoluta mancanza di rispetto per la spiaggia non si era mai registrata negli anni passati. A lamentarsi questa mattina sono stati turisti e residenti che hanno trovato la spiaggia completamente vandalizzata.

Sulla pagina fb “tutto ciò che accade a Roseto e dintorni… parliamone” in molti hanno pubblicato foto che immortalano la spiaggia rosetana così come è stata trovata questa mattina. Con un duro monito nei riguardi di quei giovani che hanno compiuto questo “capolavoro”.