-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, giro di vite contro chi abbandona i rifiuti. Scoperta una discarica in zona Tordino e in spiaggia

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 1 Febbraio 2019 @ 16:32

Lotta all’inciviltà e all’abbandono dei rifiuti sul suolo pubblico. Il Comune di Roseto pronto ad un giro di vite per contrastare il fenomeno delle piccole discariche a cielo aperto create dai soliti vandali e da chi, pur potendo usufruire gratuitamente del servizio di ritiro di rifiuti ingombranti, decide ugualmente di abbandonarli in aree periferiche o lungo gli argini dei fiumi.

Come nel caso del fiume Tordino, sponda sud. Qui notte tempo c’è chi si è disfatto di un vecchio elettrodomestico, di un materasso e di materiale che probabilmente era custodito in qualche fondaco. Bottiglie di passata di pomodoro forse andata a male, cassette di plastica, oltre al materiale di risulta per interventi di potatura.

L’argine sud del Tordino, nel territorio comunale di Roseto, può essere percorso sin sotto alle arcate del ponte della ferrovia. Nonostante gli ambientalisti più volte in passato abbiano chiesto agli organi competenti di impedire l’accesso a qualsiasi mezzo, il tracciato quasi ogni notte è frequentato.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo e il suo vice Simone Tacchetti sanno che per risolvere il problema devono essere installate le telecamere di videosorveglianza o foto-trappole per immortalare quanti attentano alla salute dell’ambiente. Esiste già un progetto per l’installazione di videocamere di sorveglianza nei luoghi sensibili e che attende di essere finanziato.

Ne dovrebbero essere sistemate inizialmente 22, ma il piano di intervento nel suo complesso ne prevede almeno il doppio. Purtroppo non è la prima volta che lungo gli argini del Tordino, così come è accaduto per il fiume Vomano, vengono abbandonati i rifiuti.

E c’è chi preferisci disfarsi del pattume domestico, dopo aver ripulito il proprio fondaco, lasciando tutto a ridosso di un canneto, a pochi metri dalla spiaggia ghiaiosa, col rischio che una mareggiata possa inghiottire i rifiuti. Gli autori di simili gesti rischiano una denuncia penale per inquinamento, oltre ad un’ammenda salatissima. Il problema è che raramente vengono individuati.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate