martedì, Ottobre 4, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoRoseto, Casa di Comunità: maggioranza rinvendica il consiglio comunale per presentare il...

Roseto, Casa di Comunità: maggioranza rinvendica il consiglio comunale per presentare il progetto

Roseto. “Il Consiglio Comunale straordinario per spiegare alla comunità rosetana l’importanza del progetto della Casa di Comunità di Roseto degli Abruzzi si terrà solo ed esclusivamente grazie all’impegno dei consiglieri comunali di maggioranza che, prima ancora della minoranza, ne avevano chiesto la convocazione con l’obiettivo di illustrare alla comunità rosetana, in maniera chiara e senza preconcetti di varia natura, l’entità ed il valore di questo progetto”.

Lo sottolineano i gruppi di maggioranza al Comune di Roseto degli Abruzzi Azione, Fare per Roseto, Per Nugnes Sindaco, U.N.D.E.R. Nuove Energie per Roseto e Operazione Turismo, spiegando che “a differenza di chi mistifica la realtà, negando l’evidenza e stravolgendo i fatti, riteniamo che sia doveroso, per una classe politica seria che amministra questa città, aprirsi ad un confronto pubblico. Infatti, dati e numeri alla mano, non si ha timore di affrontare questo tema alla luce del sole per dimostrare che c’è chi vuole solo ‘gettare fango’ e chi invece vuole rappresentare la realtà dei fatti.

Noi siamo pronti a spiegare alla città ciò che verrà realizzato, con tempistiche e risorse certe certificate dal PNRR, e ciò che invece era stato solo previsto negli anni passati, restando però solo ‘sulla carta’, visto che non vi erano fondi di finanziamento. Oggi infatti vi sono oltre 4 milioni di euro disponibili che serviranno per realizzare una Casa di Comunità moderna e funzionale, attiva 7 giorni su 7 e h24, e un C.O.T. ovvero un Centro Operativo Territoriale. Accanto a questi, che prima non c’erano a Roseto, resterà attivo il Distretto Sanitario di Base che, non solo non sparirà, ma verrà potenziato nelle sue funzioni!”.

“Insomma, per Roseto degli Abruzzi, ci sarà un’offerta socio-sanitaria e assistenziale migliorata e implementata e oggi, chi dice il contrario, mente alla collettività e, francamente, rimedia solo l’ennesima figuraccia perché su tutto si può discutere in politica, ma non sui numeri, che sono lì a dimostrare chi dice la verità e chi mente! D’altronde, come è emerso ieri nel corso dell’incontro voluto dal Sindaco Nugnes, è chiaro che c’è qualcuno che si questa vicenda ha deciso di fare solo una “battaglia politica e ideologica” sulla pelle dei rosetani e dei loro interessi” concludono i gruppi di maggioranza.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES