-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Puliti i fondali marini tra Giulianova e Cologna Spiaggia

Ultimo Aggiornamento: martedì, 5 Ottobre 2021 @ 23:14

Giulianova. Si è conclusa nel fine settimana una grande operazione di pulizia dei fondali marini nei tratti di costa adiacenti al porto di Giulianova e Cologna Spiaggia e che ha visto il coinvolgimento di numerose associazioni sportive e ambientali unite dalla voglia di ripulire i fondali dai materiali inquinanti.

L’operazione immersa, a cui ha portato i saluti istituzionali anche il consigliere regionale della Lega, Simona Cardinali, è stata guidata dall’associazione “Costiera del Gran Sasso” che si è costituita di recente su impulso del presidente Roberto De Merulis. La mission fondante dell’associazione è legata principalmente a interventi ecologici di bonifica marina per la salvaguardia dell’habitat naturalistico, dove per essa si intende la volontà di conservare e preservare dalle ingerenze umane non funzionali le specie animali e vegetali che vivono e si riproducono nelle nostre acque.

“Plaudo alla costituzione di questa associazione – dichiara in una nota il consigliere regionale Simona Cardinali – ma ,soprattutto, mi rallegro dei risultati prodotti da questo primo grande intervento di pulizia dei fondali dai quali sono stati prelevati grandi quantitativi di plastica, componenti metallici di attrezzature da pesca, stralci di reti abbandonate e strumenti da pesca abbandonati o dismessi”.

L’associazione, spiega il presidente De Merulis, intende perseguire anche, e soprattutto, la finalità di sensibilizzare il territorio ad una cura e ad un’attenzione di tipo educazionale-ambientale che annovera nella propria progettualità il desiderio di strutturare percorsi conoscitivi e formativi che seguiranno nei prossimi mesi. Puliti i fondali marini tra Giulianova e Cologna Spiaggia

“Si ringrazia – dichiara De Merulis – la Croce Rossa Italiana; Carlo Collevecchio del nucleo sommozzatori dell’associazione nazionale Vigili del fuoco in congedo; Giovanni Dell’Omo della scuola sub “Proteca Atlantis”; Di Filippo Giuseppe, dell’associazione subacquea Up and Down; Fabrizio Bonaduce in rappresentanza dell’ente porto di Giulianova; Roberto Standoli, presidente dell’ente di promozione sportiva MSP Italia; Walter Squeo del CO.GE.VO e ovviamente la Capitaneria di Porto, nonché tutti i componenti dell’associazione “Costiera del Gran Sasso”.

“Tutti insieme hanno collaborato in questa prima iniziativa che ha l’ambizione di avere una cadenza periodica in modo da garantire una balneazione pulita e fondali incontaminati per l’habitat naturalistico della nostra costa”, conclude.

 

 

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate