Atri, sottopasso allagato: donna soccorsa da passante VIDEO

La bomba d’acqua che è scoppiata sul teramano, ha colpito anche le zone costiere e a pagarne le spese sono soprattutto quelle che notoriamente sono soggette ad allagamento.

 

Tra queste, non poteva mancare il ponte (sulla SP27A) che segna il confine tra il territorio comunale di Pineto e quello di Atri: a capitare nella disavventura una donna, salvata fortunatamente da un passante.

Alla vista del sottopassaggio completamente allagato, la ragazza a bordo della sua macchina, ha avuto un attacco di panico, che l’ha immobilizzata con l’acqua fino allo sterzo.

A passare di là, Antonio Pinna, esperto di primo soccorso (veterano della Croce Rossa di Giulianova) e operatore delle Gadit, che non ha esitato ad immergersi nell’acqua, ad aprire la macchina e ad estrarre la donna.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Roseto con i sommozzatori. Il sottopasso è rimasto chiuso al traffico in attesa che venga rimossa l’acqua.

I sommozzatori hanno soccorso la ragazza, infreddolita a causa degli abiti bagnati e provata dalla brutta esperienza, proteggendola con una coperta termica. Successivamente hanno recuperato l’auto trainandola con l’automezzo in dotazione, fino a portarla fuori dalla zona allagata.

Il maltempo, che a partire dal primo pomeriggio di oggi ha interessato ampie zone della provincia di Teramo, ha impegnato tutti i vigili del fuoco in servizio nelle sedi di Teramo, Nereto e Roseto degli Abruzzi. Oltre 15 gli interventi effettuati per il prosciugamento di seminterrati e garage, per recuperare auto bloccate in sottopassi allagati e rimuovere alberi caduti sulle strade. Le zone più colpite sono la Vibrata, la città di Teramo e la costa sud con i comuni di Roseto, Pineto e SiIvi

Atri, il VIDEO dell’auto nel sottopasso allagato: donna salvata da un passante