Pineto, comunità in lutto: è morto Orlando, da oltre 50 anni compagno di Bruno

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 10 Dicembre 2020 @ 11:59

Una triste notizia per la città di Pineto e, in generale, per tutta la comunità Lgbt che ha avuto il piacere di conoscere la storica coppia pinetese, composta da Orlando e Bruno, che oggi vive il giorno più brutto per la scomparsa, a 75 anni, di Orlando.

Orlando Dello Russo e Bruno Di Febbo, insieme da oltre 50 anni, hanno combattuto numerose battaglie per il riconoscimento dei diritti degli omosessuali riuscendo a coronare, a settembre del 2016, il loro sogno d’amore sposandosi a Pineto, dove vivono, e dove il Comune ha ufficializzato la loro unione.

Un dolore che divide la coppia gay più longeva d’Europa, un cuore che si spezza in due perchè chi li ha incontrati almeno una volta ha potuto riconoscere in loro il vero amore, un legame unico, nato in Germania nel 1965, che ha retto a dure prove dimostrando di essere più forte dell’omofobia.

Il ricordo del Sindaco di Pineto. “La notizia della scomparsa del nostro concittadino Orlando Dello Russo mi ha colto di sorpresa e lasciato un profondo dolore. La sua vita è stata contrassegnata dalle battaglie per la conquista dei diritti per la comunità Lgbt e ricordo ancora oggi l’emozione che ho provato quando, il 25 settembre del 2016, ho celebrato la loro unione civile a Villa Filiani di Pineto, la prima nel nostro comune. Questa coppia, infatti, dopo più di mezzo secolo di convivenza, è stata tra le prime in Italia a beneficiare della legge “Cirinnà”, per questo ci fu un grande interesse da parte di numerose testate giornalistiche nazionali e spesso Orlando e il suo compagno Bruno sono stati ospiti in note trasmissioni televisive. Orlando, che si è spento a quanto ho appreso per una ischemia celebrale, viveva a Pineto in una villetta con un giardino curatissimo. La sua scomparsa ha lasciato sgomenti e nel lutto una intera comunità, ma le sue battaglie contro l’omofobia resteranno insegnamenti importanti per quanti lo hanno conosciuto e apprezzato. A Bruno va il mio personale abbraccio e la vicinanza di tutta l’Amministrazione Comunale di Pineto”.