Martinsicuro tutto pronto per il ritorno a scuola: tutti gli interventi FOTO

Martinsicuro. Tutto pronto a Martinsicuro per l’attesa riapertura delle scuole di domani. Già nei giorni scorsi, infatti, sono stati completati i vari interventi nelle varie strutture scolastiche dislocate sul territorio in modo da accogliere gli studenti in piena sicurezza.

 

Significativo l’impegno finanziario sostenuto dal Comune di Martinsicuro che ha reperito le somme necessarie con i fondi Pon del Miur, fondi della Legge di Bilancio, fondi propri e con quelli delle politiche sociali per i centri estivi.

“Con tali somme”, sottolineano in una nota il sindaco Massimo Vagnoni e Monica Persiani, assessore ai lavori pubblici, “abbiamo realizzato lavori di adeguamento degli spazi e interventi che erano comunque necessari e non più procrastinabili e che hanno interessato tutti gli edifici scolastici”.

 

Le opere eseguite. L’abbattimento di divisori per allargamento degli spazi didattici nella scuola secondaria di via Patini e nella scuola dell’infanzia di via Mattarella. Il rifacimento della pavimentazione di un’aula nella scuola secondaria di via Battisti; risanamento dell’umidità di risalita di alcune aule della scuola primaria di piazza Cavour,  delle scuole primaria e secondaria di via Battisti e della scuola primaria di via Cola d’Amatrice; rinforzo strutturale del locale seminterrato della scuola primaria di piazza Cavour; rifacimento dei servizi igienici al piano primo della scuola dell’infanzia di via Moro;  acquisto di arredi e giochi per l’esterno nella scuola dell’infanzia paritaria di via Strabone e del Nido di piazza Magnani; segnaletica esterna anti Covid-19 in tutti gli edifici scolastici; acquisto di 2 condizionatori nel nido di piazza Magnani.

 

Oltre ai fondi di bilancio, grazie al contributo di alcuni privati (Morgan Carbon e Cosmo, ndr), siamo riusciti ad eseguire interventi di tinteggiatura su diversi plessi scolastici”, si legge ancora.

“Tutto questo lavoro, messo in atto dal mese di luglio, è stato possibile solo grazie al lavoro sinergico tra la dirigente scolastica – che ringraziamo per la costante e attenta collaborazione – l’amministrazione comunale e il personale del nostro ufficio tecnico; il continuo e costante confronto su qualsiasi tipo di intervento ha fatto sì che questi lavori venissero conclusi in tempo utile e nel migliore dei modi.

Naturalmente siamo ben consapevoli della necessità di eseguire ulteriori interventi per migliorare le nostre scuole e, nei prossimi mesi, metteremo in campo ulteriori risorse”.