- MASTHEAD -

Martinsicuro, nuovo lungomare: scatta il divieto di “ancorare” le bici alla ringhiera

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 19 Luglio 2021 @ 16:55

Martinsicuro. No alle biciclette lasciate sul percorso pedonale e nemmeno ancorate alla nuova ringhiera metallica di protezione realizzata in occasione della riqualificazione del lungomare centrale.

 

Il provvedimento è contenuto in una recente ordinanza del sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, che ha come obiettivo quello di scoraggiare un comportamento che, già nei primi giorni dopo il completamento dell’opera pubblica, sembra essere diventato quasi consuetudine. Il provvedimento riguarda il tratto di riviera compreso tra la rotonda Las Palmas e via dei Pioppi, che poi è il segmento interessato dalla totale riqualificazione del lungomare.

- AD IN ARTICLE-

 

“Sempre più di frequente si assiste ad utenti che lasciano biciclette e velocipedi sulla corsia pedonale”, si legge nel testo dell’ordinanza, ” la sosta degli stessi viene assicurata con il blocco con cavi e lucchetti alla ringhiera del lungomare. Tale condotta, stante poi la presenza nelle vicinanze di rastrelliere, oltre ad essere poco decoroso sul piano estetico e visivo, costituisce intralcio e pericolo per i pedoni ed elemento di potenziale danneggiamento della ringhiera in acciaio”.

- AD IN ARTICLE-

Per i trasgressori, come recita il provvedimento sindacale, sono previste sanzioni da 30 a 180 euro, mentre è prevista l’applicazione della misura cautelare del sequestro ammnistrativo dei veicolo in sosta irregolare per la successiva confisca qualora non reclamato dell’avente diritto.

La pubblicazione sui social dell’ordinanza, ha anche creato un acceso dibattito, nel quale è intervenuto lo stesso sindaco Vagnoni per difendere la ratio dell’ordinanza.

- AD IN ARTICLE-

 

“Nel progetto sono previste 20 rastrelliere”, ribadisce il sindaco. “Le attività private hanno le loro e noi stiamo acquistando altre rastrelliere da posizionare.

- AD IN ARTICLE-

Non pensò di aver fatto nulla di cui dovermi vergognare o per meritarmi di essere definito “ridicolo”.

Si cerca di mantenere il decoro della passeggiata senza impegnarla con tante biciclette e cercando di evitare di rovinare una ringhiera che non è fatta per attaccarci le bici”.

- AD IN ARTICLE-

 

 

- AD IN ARTICLE-

 

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles