- MASTHEAD -

Martinsicuro, maltratta moglie e cognata: il giudice lo “caccia” di casa

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 23 Agosto 2021 @ 13:48

Martinsicuro. I maltrattamenti tra le mura domestiche aveva come destinataria non solo la moglie convivente, ma anche la cognata.

 

Tra offese, minacce, epiteti e anche ceffoni, che rappresentavano una sorta di epilogo delle liti, erano sempre più ricorrenti. Tra le altre cose, la moglie sarebbe stata anche abusata sessualmente. Un clima decisamente invivibile che ha spinto le due donne a varcare la soglia della stazione dei carabinieri di Martinsicuro e raccontare tutti i vari accadimenti.

- AD IN ARTICLE-

 

Il percorso successivo, in applicazione del cosiddetto codice rosso, è stato piuttosto rapido. I militari, infatti, hanno rimesso una dettagliata informativa al pm Laura Colica, che poi ha chiesto e ottenuto l’applicazione di una misura cautelare a carico di un uomo di Martinsicuro di 42 anni.

- AD IN ARTICLE-

 

Il provvedimento, emesso dal gip Roberto Veneziano, prevede l’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento e di comunicare, con qualsiasi strumento, con le due donne. La misura cautelare è stata notificata e diventata subito efficace.

- AD IN ARTICLE-

 

 

- AD IN ARTICLE-

 

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles