Martinsicuro, bullismo: pugni in faccia mentre è in bicicletta assieme agli amici

Martinsicuro. Aggredito e preso a pugni nel parcheggio antistante un supermercato di Martinsicuro.

 

Ha dovuto far ricorso alle cure del pronto soccorso il ragazzino di 13 anni che, sabato scorso, è stato oggetto di attenzioni particolari da un adolescente di etnia rom, più grande di lui, mentre era in giro in bicicletta assieme ad altri tre amici. La vicenda ha prodotto anche una querela, da parte dei genitori del piccolo, presentata ai carabinieri.

Le ragioni alla base dell’aggressione non sono chiarissime, ma vanno sicuramente inquadrate in una forma di bullismo. Il ragazzo, assieme a tre amici, era in bici quando sarebbe stato fermato da tre ragazzi più grandi e colpito (da uno dei tre) con alcuni pugni all’occhio destro. Il ragazzino è poi tornato a casa e accompagnato dai genitori al pronto soccorso dove è stato riscontrato un trauma facciale con una prognosi di 5 giorni. Successivamente, è stata presentata una denuncia-querela ai carabinieri.