Martinsicuro, Anffas Open Day: l’associazione “apre” le porte dello chalet pilota

Martinsicuro. Si celebra domani, anche a Martinsicuro, la giornata nazionale della disabilità intellettiva e relazione.

 

Durante la manifestazione (Anffas Open Day) tutte le strutture associative (circa 1000 in tutta Italia) in cui Anffas da 61 anni si prende cura e carico di oltre 30.000 persone con disabilità e dei loro familiari, organizzeranno varie iniziative aprendo i propri spazi per diffondere la cultura dell’inclusione sociale, delle pari opportunità, della non discriminazione.

“La mia voce conta” è il tema dell’Anffas Open Day 2019 e le persone con disabilità, in particolare con disabilità intellettive e del neurosviluppo, sono protagoniste per affermare l’autonomia, l’autodeterminazione e il diritto di decidere.

Anffas onlus Martinsicuro aprirà a tutti i cittadini lo stabilimento balneare pilota “La Rosa Blu”, sul lungomare Europa sud di Martinsicuro, dalle ore 9.30 alle ore 13.30.

Anffas Martinsicuro opera da 26 anni sul territorio vibratiano. Il Centro Diurno Integrato di via Venezia accoglie giovani persone con disabilità e le impegna quotidianamente in varie attività socioriabilitative. Lo stabilimento balneare pilota “La Rosa Blu”, con altissima accessibilità e inclusione lavorativa di persone con disabilità, è un punto di riferimento per il turismo del mare. Nel 2018 ha ricevuto l’Italia Travel Award per “la migliore esperienza di turismo accessibile in Italia”.

Nella giornata dell’Open Day, nello chalet “La Rosa Blu”, Anffas Martinsicuro accoglierà le autorità, gli alunni della scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo “S. Pertini”, i cittadini. Si svolgeranno laboratori creativi con i colori, giochi sulla spiaggia e vi saranno punti di informazione sul turismo accessibile, sull’inclusione lavorativa e sulla Convenzione ONU dei Diritti delle Persone con Disabilità.