martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoDomani a Teramo si parla di prevenzione per infezioni umane ed animali

Domani a Teramo si parla di prevenzione per infezioni umane ed animali

Si svolgerà domattina a Teramo, nell’aula convegni del secondo lotto del Mazzini, il convegno nazionale “La prevenzione nell’emergenza delle infezioni umane e animali: attualità e prospettive”. I lavori, che inizieranno alle 8,30, riguardano un tema di grande attualità in quanto le malattie infettive e il rischio ad esse correlato continuano ad essere, a livello globale, tra le cause più rilevanti di disabilità e morte.

In tale ottica, la prevenzione risulta essere il fulcro della promozione della salute e dell’assistenza primaria.

L’antimicrobico-resistenza è un fenomeno evolutivo naturale; tuttavia, è dimostrato come la presenza di una pressione antropica possa contribuire pesantemente allo sviluppo e alla diffusione di microrganismi con più geni di resistenza nonché alle resistenze ambientali (acque di superficie, suoli, foreste). Uno dei fattori maggiormente coinvolti nell’aumento dei livelli di antimicrobico-resistenza è l’inappropriato uso di farmaci antibiotici.

La Asl di Teramo, recependo il Piano nazionale della Prevenzione e dal Piano nazionale di Contrasto dell’Antimicrobico-Resistenza (PNCAR), ha incentivato negli anni l’approccio “One Health”, promuovendo interventi univoci tra i diversi ambiti interessati. L’UOS Gestione Rischio Clinico e Sicurezza delle Cure in sinergia con il Comitato per il Controllo delle Infezioni Correlate all’Assistenza ha fattivamente realizzato una costante formazione degli operatori sanitari su queste tematiche. Sono state stabilite procedure con le principali misure da adottare per la prevenzione e il controllo delle infezioni associate all’assistenza, a supporto dell’attività svolta quotidianamente dagli operatori sanitari. A questo si è aggiunta la redazione di materiale informativo indirizzate ai pazienti e ai caregiver.

Il convegno, che sarà moderato da Francesco Maraglino direttore dell’ufficio 5 Prevenzione delle malattie trasmissibili e profilassi internazionale del Ministero della Salute, è incentrato su un’univoca visione nel contrasto alle infezioni e all’antimicrobico-resistenza attraverso un approccio multidisciplinare al problema nei diversi ambiti di prevenzione sanitaria: lavoro, ambiente, scuola, comunicazione.

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES