Il Comune di Notaresco passa all’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

Notaresco. L’Area Servizi Demografici del Comune di Notaresco fa sapere che da oggi è stata attivata la procedura d’ingresso nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente – ANPR, la banca dati nazionale prevista dal codice dell’amministrazione digitale.

Dopo aver superato con successo tutte le fasi previste, operazioni tutte fatte in autonomia dall’area dei Servizi Demografici, si realizzerà così la migrazione di tutti i dati raccolti nella banca dati nazionale, insieme alle anagrafi degli altri Comuni italiani.

L’ANPR è un progetto dell’Agenda Digitale Italiana e rappresenta il tassello principale di una complessa revisione dei sistemi informativi della PA, finalizzato a favorire il processo di digitalizzazione della PA e il miglioramento dei servizi a cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni attraverso l’integrazione dei sistemi informativi pubblici e la semplificazione dei processi amministrativi, riducendo sensibilmente tempi e costi.

Il passaggio ad ANPR del Comune di Notaresco, introdurrà importanti vantaggi per la popolazione residente, il primo dei quali è rappresentato dalla possibilità di richiedere i propri certificati anagrafici in qualsiasi Comune in ANPR e non solo in quello di residenza, indipendentemente. Inoltre, quando anche le altre amministrazioni saranno anch’esse integrate con ANPR, sarà istantaneo lo scambio di ogni informazioni necessaria ai servizi sia demografici che pubblici in genere.

“È un traguardo molto importante per la nostra cittadina – ha commentato il Vicesindaco con delega all’Anagrafe Elio Pellegrini – grazie a pratiche più veloci avremo benefici immediati per i cittadini, ma ce ne saranno anche altri meno immediati, come la possibilità di utilizzare meglio le competenze del personale”.