Giulianova, nuovo sopralluogo alla Rosa Maltoni con una delegazione dell’Invimit

Giulianova. Nuovo sopralluogo, stamane, alla ex colonia Rosa Maltoni Mussolini, del sindaco Jwan Costantini con una delegazione dell’Invimit (Investimenti Immobiliari Italiani Sgr spa), che dal 2018 gestisce la proprietà dell’edificio storico giuliese.

Partiranno a breve le operazioni di messa in sicurezza della struttura, a carico della società di gestione del risparmio del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che includeranno la sostituzione dei cancelli e dell’intera recinzione, la manutenzione del verde, la chiusura di tutti i 240 accessi di porte e finestre dei tre edifici dell’ex colonia e l’istituzione di un servizio di vigilanza settimanale.

“La ex colonia versa in condizioni di totale degrado ormai da troppi anni – dichiara il sindaco Costantini – è della massima urgenza procedere con i lavori di messa in sicurezza degli accessi, in modo che nessuno possa più introdursi impropriamente all’interno dell’edificio. Nei mesi estivi riceviamo centinaia di segnalazioni tra residenti e turisti, che non possono più tollerare lo stato di totale abbandono e non si sentono al sicuro. Oggi con Invimit abbiamo raggiunto un accordo sull’attuazione di questi interventi per un ammontare di circa 100 mila euro. Agli interventi previsti si aggiungerà anche l’istituzione di un servizio di vigilanza sull’edificio storico”.