Giulianova, muore Rizzardo Costantini: papà del sindaco

Giulianova. Rizzardo Costantini, papà del sindaco di Giulianova, è morto nel primo pomeriggio in ospedale.

Era stato ricoverato nei giorni scorsi per l’aggravarsi del brutto male che stava combattendo da tempo.

Rizzardo Costantini non ce l’ha fatta a combattere ancora come prometteva a tutti. Si è spento all’età di 69 anni, lasciando la moglie Rossana, due figli Cristiana e Jwan e i nipoti Rizzardo, Antonio e Alessandro.

La camera ardente è stata allestita nella casa funeraria in via Prato (dalle 8 alle 20), mentre i funerali saranno celebrati, alle ore 17, mercoledì alla chiesa di San Pietro a Giulianova Lido.

La tragica notizia ha sconvolto la città. Tantissimi i messaggi di cordoglio e ricordo da parte di amici, tifosi giallorossi e dal mondo politico.

Trai primissimi quello del partito di Salvini, a cui recentemente il primo cittadino ha aderito, che ha scritto: “è profondo cordoglio che il Partito si stringe in un abbraccio al proprio sindaco Jwan Costantini per la perdita del caro padre. Esprimiamo, a nome di tutti gli iscritti ed i simpatizzanti, la nostra vicinanza alla famiglia”.

Anche i tifosi hanno ricordato Rizzardo come grande tifoso giallorosso con uno striscione affisso sul Belvedere.

Gli amministratori e i dipendenti del Comune di Giulianova partecipano al grande dolore che ha colpito il sindaco Jwan Costantini e la sua famiglia, per la scomparsa del caro Rizzardo.

IL RICORDO DEL SINDACO

Hai combattuto come un leone!
Ora non soffrirai più ma lasci un vuoto incolmabile nelle nostre vite.
Sei stato unico anche nella malattia, quella malattia che segue la nostra famiglia portando dolore nelle nostre anime dal 1990 anno in cui partí Ronald.
Finalmente domenica ho trovato la forza di dirti quanto ti amavo, forza che non ho mai trovato in 37 anni di vita e purtroppo ho un rammarico che mi porterò dietro per sempre, quello di non esserti stato tanto vicino in questi due anni in cui ho sentito il peso e la responsabilità di guidare la tua Città.
So quanto amavi Giulianova e so che mi perdonerai.
Ringrazio tutti per i messaggi di vicinanza, Papà era una persona umile che viveva per i suoi amici, per la sua famiglia e per il suo Giulianova
Sono sicuro che tutti noi lo porteremo per sempre nel nostro cuore 💔 buon viaggio Papà salutami tutti, prima o poi ci ritroveremo ❤️