Giulianova in zona gialla. I commercianti ringraziano il sindaco Costantini: “Fiducia nel futuro” NOSTRO SERVIZIO


Giulianova questa mattina si è svegliata con un magnifico sole giallo.

Giallo come la zona in cui la città è tornata, uscendo da quelle restrizioni imposte con la zona rossa e che avevano fatto arrabbiare i commercianti e il sindaco Jwan Costantini. In dati in netto miglioramento, per quanto riguarda i contagi, erano in contraddizione con la zona rossa decisa dall’Unità di Crisi della Regione e dalla Asl di Teramo.

Il primo cittadino giuliese si era schierato nei giorni scorsi con i titolari delle attività che avevano minacciato di riaprire i negozi già il primo maggio, senza aspettare l’uscita dalla zona rossa prevista per il 2 maggio. Ma ieri sera è arrivata la buona notizia. Giulianova torna in zona gialla da oggi. La città si è rianimata e i negozianti hanno rialzato le serrande.