Giulianova, danneggia auto in sosta e lancia bidoni ai carabinieri: arrestato

Notte agitata quella appena trascorsa in via Genova a Giulianova.

Intorno alle tre alcuni cittadini hanno chiesto l’intervento dei carabinieri, vista la presenza in strada di un uomo che urlava frasi sconnesse e che stava danneggiando alcune autovetture in sosta.

Immediatamente il luogo è stato raggiunto dalla gazzella del radiomobile e da una pattuglia di Roseto degli Abruzzi.

A.P., trentanovenne giuliese, si è scagliato sui militari dell’Arma, lanciando loro un bidone dell’immondizia che era in strada e colpendoli a calci e pugni. Una volta immobilizzato è stato necessario ricorrere al personale sanitario del 118 per sedarlo e portarlo in caserma dove è stato arrestato per violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento.

L’udienza di convalida è in corso di svolgimento presso il tribunale di Teramo. Gli accertamenti sanitari hanno inoltre consentito di appurare che il suo tasso alcolemico era altissimo al momento dell’arresto (valore non specificato dai militari).