giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoFondi Pnrr per la palestra del "Primo Levi" di Sant'Egidio e per...

Fondi Pnrr per la palestra del “Primo Levi” di Sant’Egidio e per il campo di Nepezzano

Ammessi a finanziamento a valere sui fondi straordinari del PNRR la palestra dell’Istituto tecnico tecnologico “Primo Levi” di Sant’Egidio (980 mila euro) e la riqualificazione del campo di calcio di Nepezzano annesso all’Ipsaa “Di Poppa-Rozzi” (814 mila euro).

 

In graduatoria, al momento senza alcun finanziamento, anche la nuova palestra del “Crocetti” di Giulianova con un importo di oltre 1 milione e 779 mila euro. In quest’ultimo caso si confida in uno scorrimento di graduatoria con nuovi fondi.

Ad annunciarlo il consigliere delegato al PNRR, Giovanni Luzii, che sottolinea il valore di questo risultato: “A Teramo realizziamo un intervento atteso da decenni su un luogo simbolo per la città capoluogo – dichiara – un campo dove si svolti tanti tornei giovanili diventato punto di riferimento per gli allenamenti di molte associazioni. Il progetto prevede un intervento sostanziale con il rifacimento del manto con erba sintetica, un nuovo impianto di illuminazione e la sistemazione delle aree circostanti. Nel caso del “Primo Levi” colmiamo un vuoto perché la scuola vibratiana non ha palestra e finalmente gli studenti avranno un luogo destinato alle attività sportive. E’ ammesso con riserva ma si tratta di una integrazione documentale che abbiamo già fornito”.

I lavori, da cronoprogramma dettato dai bandi, devono essere affidati entro il 2023 e conclusi entro il 2025. “Per noi sarà un agosto di lavoro – chiosa Luzii – nonostante le difficoltà legate alla carenza di personale stiamo lavorando su molte misure in previsione dei bandi in uscita, dall’efficientamento energetico alla mobilità sostenibile”

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES