-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Da Martinsicuro l’ok alla spiaggia di alimentazione di Alba Adriatica: l’intervento

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 24 Marzo 2021 @ 16:03

Martinsicuro. Con un occhio al proprio litorale, con l’altro a quello che accade nella vicina Alba Adriatica anche in considerazione del fatto che, in ottica futura, gli interventi anti-erosione non possono avere più una visione semplicemente localistica.

 

In una lettera inviata a tutti gli associati, Amedeo Corsi (presidente dell’associazione degli operatori turistici Martinsicuro-Villa Rosa) commenta la situazione legata alla spiaggia di alimentazione che dovrà vedere la luce nella vicina Alba Adriatica.

Premetto che i colleghi di Villa Rosa sud sono assolutamente favorevoli a questo intervento”, scrive Amedeo Corsi, “che avrebbe, seppur limitatamente, ricadute positive anche sul nostro territorio. Le correnti da scirocco, seppur non preminenti, alimenterebbero un po’ anche la nostra disastrata costa.

Per noi, omologati da sempre come “sfigati di serie B”, sarebbe utilissima per combattere l’erosione, questa volta senza scellerate contrapposizioni con la vicina Alba Adriatica.

Il progetto regionale della spiaggia di alimentazione, a mio parere, è assolutamente da condividere in attesa dei fondi per le barriere parallele, è sicuramente l’opera più intelligente che si possa fare attualmente. “Non condivido”, prosegue, “ le molteplici e variegate perplessità dell’arcipelago delle varie associazioni a sud del Vibrata.

Rischiano uno slittamento dell’opera. Vengono soprattutto criticati due “pennellini” soffolti additati come detrattori ambientali.

A mio parere il loro impatto è irrilevante e comunque le normali mareggiate provvederanno ad insabbiarli fino a farli scomparire o quasi.

La presenza di scogliere e pennelli più o meno soffolte va metabolizzata se si vuole la spiaggia, non ci sarà mica un “Mosè” che ci proteggerà!”.

Le perplessità del mondo della pesca. Una leggera stoccata, Corsi la riserva anche al comparto delle vongolare. “Da ultimo non poteva mancare il solito Cogevo”, si legge ancora nella lettera.” che entra a gamba tesa! Ma i vongolari possono pescare dappertutto? Ci sarà pure un modus operandi che salvaguardi gli interessi di tutti ma con una valenza maggiore per gli operatori turistici?

Riflessone ironica. “Qualora a sud del Vibrata non si raggiunga l’accordo”, chiosa il presidente degli operatori turistici, “propongo di fare la spiaggia di alimentazione a Villa Rosa sud adiacente lo chalet Brigantino. Ci va bene tutto: pennelli, pennellini, pennelloni, la nostra atavica fame di sabbia è troppo datata per disquisire e poi le preminenti correnti verso sud alimenterebbero massivamente la spiaggia di Alba Adriatica”.

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate