- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoCSI Open Games, la cerimonia delle premiazioni chiude l’edizione della ripartenza

CSI Open Games, la cerimonia delle premiazioni chiude l’edizione della ripartenza

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 6 Giugno 2022 @ 11:41

Alba Adriatica. Dopo le ultime partite del mattino vissute in un clima di grande fair-play, presso il Centro Sportivo Athletic United, la cerimonia delle premiazioni, tra musica e trofei, ha regalato grandi emozioni ai tantissimi atleti di CSI Open Games che sono stati tutti premiati a prescindere dalla posizione in classifica.

 

I romani del Circolo Parrocchiale Santa Gemma si sono aggiudicati il titolo nell’Under 10, 12 e 14. Nell’Under 16 il primo posto va ai marchigiani Cirenei Animazione, mentre nella Juniores il gradino più alto del podio è stato appannaggio dell’ASD Acqua Acetosa Ciampino. Si è distinto per la grande mobilitazione in terra abruzzese il Circolo Parrocchiale Sant’Anna presente in tutte le categorie calcistiche. Puma Volley si è aggiudicata entrambe le categorie, mista e femminile, di pallavolo. Il Comitato organizzatore ha voluto tributare un riconoscimento a Fernando Ruscito “ambasciatore” di CSI Open Games nella capitale.

Il Presidente Angelo De Marcellis ha salutato i partecipanti sottolineando alcuni aspetti legati a questo particolare momento storico: “Quest’anno, dopo i tremendi anni di restrizioni forzate, la cosa più importante è stata proprio quella di esserci. La manifestazione si è svolta durante un periodo di tensione internazionale, la serena convivenza tra i popoli che sembrava per l’Europa un diritto acquisito, inviolabile, non lo è più. Per questo abbiamo voluto dedicare questa manifestazione al nesso sport e pace. La presenza di questi bambini ucraini ha reso ancor più tangibile che ci sono persone che sono state costrette ad abbandonare la propria terra e i propri affetti e non sanno quando tutto tornerà alla normalità. – il numero uno arancio-blu si è poi rivolto ai piccoli atleti – il vostro affetto, la possibilità di giocare con voi è stata per questi ragazzi uno dei momenti più felici di questi ultimi mesi.”

Il CSI, attraverso il progetto We4U, è vicino ai bambini ucraini con lo sport. È possibile sostenere la causa attraverso la raccolta fondi dedicata.

L’appuntamento è fissato alla prossima edizione di CSI Open Games che si terrà dal 1° al 4 giugno 2023, sempre sulla costa teramana.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'