Covid, a Teramo chiuse due scuole. Ipotesi variante inglese

Il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, ha disposto la chiusura di due scuole.

La “Serroni” di San Nicolò a Tordino, scuola media, e l’asilo nido “Pinocchio” alla Gammarana.

La chiusura è stata disposta fino al prossimo 3 marzo per quanto concerne la Serroni, tempo in cui saranno eseguiti altri tamponi agli altri compagni di classe.

Per quanto riguarda invece il Pinocchio, domani sarà chiuso l’intero plesso, con riapertura dopodomani tranne le due sezioni interessate con cui il bambino ha avuto contatti più o meno stretti.

A farlo sapere oggi pomeriggio l’assessore Andrea Core ed il sindaco D’Alberto.

Si ipotizza che il virus riscontrato in questi casi possa essere la variante inglese.