6.5 C
Abruzzo
sabato, Agosto 13, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoCorropoli, minacce "a distanza" alla moglie: finisce ai domiciliari

Corropoli, minacce “a distanza” alla moglie: finisce ai domiciliari

Ultimo Aggiornamento: sabato, 25 Giugno 2022 @ 12:18

Corropoli. Da quasi due anni era stato allontanato dalla casa di famiglia, con relativo divieto di avvicinamento.

 

Nell’ultimo periodo, però, era tornato in maniera indiretta a minacciare la moglie. Con messaggi scritti e vocali, attraverso dei conoscenti. Tutti elementi che hanno prodotto un inasprimento della misura personale. I carabinieri della stazione di Corropoli, sulla scorta di un pronunciamento dell’ufficio di sorveglianza del tribunale, in composizione collegiale, hanno notificato una misura cautelare, degli arresti domiciliari, a carico di un uomo di 52 anni del posto.

La vicenda, come detto, aveva prodotto un primo effetto nel novembre del 2020, quando l’uomo per i maltrattamenti in famiglia era stato allontanato dal gip del tribunale di Teramo, con relativo divieto di avvicinamento ai familiari.

 

Nell’ultimo periodo, però, alcune minacce a distanza hanno creato una potenziale situazione di pericolo, ragione per la quale nei suoi confronti sono scattati gli arresti domiciliari.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'