- EVO -

Corropoli, diffida e denuncia in Procura per il taglio degli alberi sulla 259

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 11 Agosto 2021 @ 12:24

Corropoli. Un doppio esposto in Procura e una diffida all’Anas di interrompere, con effetto immediato, il taglio dei pini sulla Statale 259 a Corropoli.

 

La Task Force Ambientale, nelle ultime ore, ha dissotterrato l’ascia di guerra e annuncia battaglia sul taglio, giudicato indiscriminato e non giustificato, dell’alberatura che costeggia il tratto est della statale che attraversa la Val Vibrata. L’operazione, da quello che si apprende, riguarderà anche il lato opposto e sia il tratto di competenza del Comune di Corropoli, per il quale l’Ente ha chiesto le autorizzazioni.

- EVO -

Giuliano Marsili, presidente della consulta delle associazioni, ha già trasmesso la diffida all’Anas, alla Regione, ai carabinieri forestale corredando il tutto da un esposto-denuncia alla procura della Repubblica.  “Dalle informazioni assunte”, si legge nella diffida, ” è emerso che sull’abbattimento dei pini non esistono tutti i pareri previsti dalle normative vigenti e che l’Anas agisce in maniera pretestuosa accampando la solita scusante della messa in sicurezza”.

 

ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate