Colonnella, camionista ubriaco abbatte due colonnine anti-incendio

Colonnella. Camionista ubriaco abbatte due colonnine anti-incendio, nel parcheggio di un centro commerciale, e poi prosegue la sua marcia senza colpo ferire.

 

Il conducente di un articolato, A.M. di 60 anni, però, è stato rintracciato e bloccato dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagna di Alba Adriatica mentre si stava dirigendo verso Ascoli. Dall’esame dell’etilometro sono emersi valori ben oltre la norma (2,4), e dunque nei suoi confronti è scattata la denuncia per guidata in stato di ebbrezza con il ritiro della patente.

L’episodio si è verificato a Colonnella. Il camionista, in uscita dalla A14, proveniente da Napoli e diretto ad Ascoli per trasportare la merce, si è accorto forse di aver sbagliato svincolo. Così si è diretto nel parcheggio del centro commerciale Arcobaleno per fare manovra. Nel farla, però, ha abbattuto due colonnine del sistema anti-incendio e da una delle quali ha iniziato a zampillare l’acqua.

 

Nel frattempo sono stati avvertiti i carabinieri che hanno bloccato l’autotrasportatore ucraino, decisamente alticcio, mentre il responsabile del centro commerciale ha provveduto a bloccare la copiosa fuoriuscita di acqua.