Code A14, dal 31 luglio due corsie anche anche sul viadotto Cerrano

C’è anche il cantiere dell’ormai celebre viadotto Cerrano tra quelli riconfigurati da Autostrade per l’Italia, dopo l’ok della Procura di Avellino, per il ripristino della viabilità a due corsie sul tratto abruzzese dell’A14.

 

Oltre al Cerrano, la viabilità è stata rimodulata sul viadotto Santa Maria. Per riconfigurare i cantieri sul Fosso Calvano è prevista la chiusura notturna, a partire dalle 22 di oggi, della tratta tra Roseto e Atri. Conclusi tali lavori, a partire da domani mattina tornerà a essere percorribile a due corsie per senso di marcia il tratto tra Roseto e Pescara Nord. Contestualmente – spiega Aspi in una nota – verranno rimossi gli scambi di carreggiata installati all’altezza delle gallerie Solagne, Pianacce e Fonte da Capo, presenti nella stessa tratta e precedentemente chiuse in direzione Bari per attività di ripristino effettuate in seguito alle ispezioni condotte nei fornici.

 

Sempre a partire da domani mattina la viabilità tornerà a scorrere su due corsie in Nord e in Sud nel tratto tra Lanciano e Val di Sangro, grazie al completamento dell’attività di riconfigurazione delle carreggiate sul viadotto Fonte dei Preti.