Civitella del Tronto, la storia della famiglia “distrutta” dalla forza del virus

Una famiglia di Civitella del Tronto è stata praticamente decimata dalla forza del virus, che si è portato via la mamma ed il figlio, mentre l’altro è ricoverato in ospedale.

Nei giorni scorsi un piccolo focolaio ha colpito nello stesso ambiente familiare e una donna di 92 anni, affetta dal virus, è stata ricoverata nell’ospedale di Atri.

In seguito anche i suoi due figli di 60 e 58 anni (con entrambi una loro famiglia) sono stati ricoverati a causa di problemi respiratori.

Dopo diverse giornate, la situazione sembrava andare per il meglio con il più giovane dei due figli che tornava a respirare autonomamente. Purtroppo però, pochi giorni dopo la mamma non ce l’ha fatta ed è deceduta. La tragedia si è aggravata ancora di più quando oltre alla madre è venuto a mancare anche il figlio di 60 anni. Il più piccolo invece non sa ancora nulla della scomparsa di sua madre e di suo fratello dato che è solo in ospedale.

Un virus incontrollabile che spazza via gli affetti più cari distruggendo famiglie intere.