-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Cantieri aperti in provincia di Teramo: al via i lavori per oltre 1 milione di euro

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 4 Giugno 2021 @ 13:21

Teramo. Cinque i cantieri aperti questa settimana: lavori nei comuni di Teramo, Bellante, Valle Castellana e sulla Pedemontana. A Valle Castellana si conclude il maxi intervento del Masterplan che ha interessato anche la provinciale 49, con la pavimentazione della strada che dal capoluogo porta alla frazione di Macchia da Sole.

Sulla pedemontana – provinciale 3 – con una spesa di 244 mila euro, si interviene sui tratti più ammalorati con la sostituzione degli asfalti. A Bellante, sulla provinciale 12, in località Colleventi si sta risanamento un tratto in frana, spesa 180 mila euro.

A Teramo, nella frazione di Scapriano si interviene sulla 60 e sulla 60 A: anche in questo caso si tratta del risanamento di due tratti in frana e piccoli tratti di pavimentazione: spesa 200 mila euro.

Infine aperto un cantiere anche sulla provinciale 14 a Civitella del Tronto, per la pavimentazione di un ampio tratto: spesa 100 mila euro.

In progettazione anche il risanamento della provinciale 11, località Terrabianca di Tortoreto per 146 mila euro, i lavori dovrebbero iniziare a breve.

“Nelle prossime settimane saranno avviate altre opere – dichiarano i consiglieri delegati alla viabilità Lanfranco Cardinale e Gennarino Di Lorenzo – il piano degli investimenti è molto corposo, risentiamo della carenza di personale ma l’impegno è massimo. Con la spesa messa a bilancio e i finanziamenti della ricostruzione la rete stradale provinciale dovrebbe tornare ad avere un volto dignitoso. Già ora, rispetto ad un anno fa, si presenta di molto migliorata: ora bisogna rendere omogenea la qualità. Fino ad oggi abbiamo lavorato con i fondi straordinari vincolati alle aree danneggiate dal sisma e dalle calamità naturali ma con il bilancio in approvazione recuperiamo anche gli investimenti sulla manutenzione ordinaria. Chiediamo pazienza sugli sfalci d’erba , la rete è ampia e sappiamo che in molti punti vi sono delle criticità. Stiamo cercando di abbreviare i tempi”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate