Atri, appello per un operaio scomparso da ieri

Atri. Dalla giornata di ieri, venerdì 6 marzo, non si hanno più notizie di Pasqualino D’Eusebio, 48 anni, operaio di Silvi.

 

L’uomo, dipendente della ditta Aran, a Casoli di Atri, ha lasciato il posto di lavoro alle 12.30, con la sua auto, ma non ha fatto rientro in azienda nel turno pomeridiano.

 

L’appello è stato lanciato dal figlio, Silvio D’Eusebio.

 

 

 

L’uomo abita a Silvi, al momento della scomparsa, indossava pantaloni blu, maglia e smanicato grigio scuro da lavoro della ditta ARAN. Guidava una Panda bianca targata ER895SM che è stata ritrovata questa mattina in una strada che della Torre di Cerrano collega a Mutignano.

Ha il cellulare irraggiungibile.Se qualcuno dovesse vederlo, rende noto il figlio, contatti il 112 che è al corrente di tutto.