Alba Adriatica, oltre 520mila euro per il ponte di via Ascolana: la Regione individua la soluzione per l’intervento

Alba Adriatica. Una riprogrammazione di risorse, nel piano triennale della viabilità regionale, per oltre 520mila euro da destinare alla ricostruzione del ponte sul Vibrata di via Ascolana.

 

E’ questo il percorso che Regione e Provincia stanno elaborando per sbloccare una situazione che, in caso contrario, potrebbe trascinarsi avanti nel tempo.

Ad illustrare quella che, in maniera concreta, appare come la soluzione praticabile per intervenire sul tracciato stradale e ripristinare il collegamento tra Alba Adriatica e Corropoli (ma nell’intero comprensorio) chiuso, per inagibilità della struttura, dallo scorso mese di settembre, è il sottosegretario alla giunta regionale Umberto D’Annuntiis.

Attraverso un accordo con la provincia di Teramo e i comuni interessati”, sottolinea D’Annuntiis, “verranno riprogrammate risorse pari a 527 mila euro del piano triennale della viabilità regionale 2008/2010, che poi saranno destinate per l’intervento a beneficio del ponte sul Vibrata che potrà essere realizzato con la Provincia che sarà l’Ente attuatore”.

“L’iter per la rimodulazione delle risorse”, aggiunge il sottosegretario, ” è stato già avviato dalla Regione che si farà carico delle difficoltà che, nel caso specifico, sono state palesate dagli enti locali”.