Roseto, a primavera saranno consegnati i nuovi loculi

Il sindaco di Roseto Sabatino Di Girolamo e il suo vice Simone Tacchetti sono stati questa mattina in sopralluogo al cimitero di Roseto capoluogo per verificar e
l’andamento dei lavori di realizzazione dei nuovi loculi che l’amministrazione ha finanziato con un mutuo di 540 mila euro.

Il sindaco Di Girolamo ha constatato con soddisfazione che i lavori procedono spediti
visto che i primi 357 loculi oltre a 12 ossari saranno consegnati già entro la primavera.

“Sta prendendo forma un’opera molto attesa dalla comunità cittadina – dichiara il
sindaco – visto che tutti conoscono i problemi che l’amministrazione si è sobbarcata a
causa della carenza di loculi. Ringrazio l’assessore Tacchetti per aver seguito da vicino
un intervento che non poteva permettersi ulteriori ritardi, ma anche la ditta e il direttore
dei lavori per aver compreso l’urgenza di questa opera che possiamo finalmente
consegnare a Roseto”.

“Parallelamente alla consegna dei primi loculi – sottolinea Tacchetti – entro l’anno
prossimo saranno avviati anche i lavori del secondo lotto per ulteriori 540 loculi per un
totale di quasi 900 loculi. Era giusto mettere fine a un problema molto sentito dalle
famiglie e che non rendeva onore alla memoria dei cari defunti”.