Roseto, torna operativo il Coc. Alcune famiglie in difficoltà per il covid NOSTRO SERVIZIO

Chiusi in casa nel rispetto della quarantena, senza la possibilità di uscire per acquistare beni di prima necessità o farmaci, alcuni cittadini di Roseto sono tornati a chiedere aiuto agli operatori del Coc, il centro operativo comunale che nel periodo estivo è rimasto praticamente inoperoso. In tre mesi neppure una telefonata.

Ma dalla scorsa settimana, non sono pochi quelli che si sono rivolti alla struttura per ottenere un sostegno. L’assessore alle politiche sociali Luciana Di Bartolomeo ha assicurato che il Coc metterà a disposizione ogni mezzo.