Teramo, inquilini Erp senza Cas da cinque mesi

Il Comitato Inquilini E.R.P. della Provincia di Teramo si trova per l’ennesima volta nella situazione di dover denunciare gli ormai gravi ritardi nell’erogazione del Contributo per l’Autonoma Sistemazione del Comune di Teramo.

“A distanza ormai di quasi quattro anni dall’uscita delle famiglie dalle abitazioni, il ritardo dei pagamenti del contributo, ammonta a cinque mensilità se è vero come riferitoci, che i prossimi mandati saranno effettuati alla fine di Ottobre (ultimo mese erogato Maggio 2020). Si tratta indubbiamente di una situazione ormai insostenibile anche alla luce del fatto che in tanti hanno abbandonato le strutture ricettive e devono anticipare mensilità di affitto per una nuova sistemazione; per questo, sono più che leciti gli interrogativi sul perché il Comune non si sia ancora dotato di una piattaforma digitale per l’effettuazione dei mandati di pagamento”.

E ancora: “Gli sfollati chiedono che vengano date, a stretto giro, le dovute informazioni e soprattutto si dicono pronti ad una mobilitazione generale nel caso in cui non verranno effettuati a breve i pagamenti delle mensilità arretrate”.