Isola del Gran Sasso: il programma della festa di San Gabriele

Domenica 30 agosto numerosi pellegrini arriveranno al santuario da varie parti d’Italia per l’annuale festa popolare di San Gabriele.

A causa dell’emergenza coronavirus, si prevedono meno pellegrini rispetto agli altri anni, tuttavia il santuario svolgerà il consueto programma religioso, che prevede messe celebrate ogni ora (dalle 7 alle 12 e dalle 16 alle 19).

Il programma. La messa delle ore 11 sarà presieduta da monsignor Lorenzo Leuzzi, vescovo di Teramo-Atri. Alle ore 12 l’urna del santo farà un passaggio tra i pellegrini disposti a distanza nel piazzale del nuovo santuario e ci sarà un particolare affidamento di bambini e ragazzi al santo dei giovani.
Alle ore 16 ci sarà un secondo passaggio dell’urna del santo tra i pellegrini disposti a distanza nel piazzale del nuovo santuario e si farà una preghiera speciale per tutti i deceduti e i malati a causa del coronavirus. La messa delle ore 17 sarà presieduta da monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto.
Durante la messa delle ore 11 sarà inaugurato un prezioso busto in bronzo di San Gabriele che racchiude una importante reliquia del santo.  Il busto è stato realizzato in occasione del 1° centenario della canonizzazione del santo e sarà portato in pellegrinaggio nel 2021/2022 in varie parti del mondo, soprattutto nelle città dove gli emigrati celebrano feste in onore del santo, tra le quali Toronto, Montreal, Hamilton, Sydney, Melbourne, Adelaide, Brisbane, Philadelphia, La Louvière e Maurage (Belgio).

Riprende l’attività del Centro di spiritualità San Gabriele. Dopo lo stop obbligato dall’emergenza coronavirus, il Centro di spiritualità San Gabriele, annesso al santuario, ha ripreso la sua attività, a partire dal giugno scorso. Il Centro ha finora già accolto per esercizi spirituali, corsi e ritiri sacerdoti della diocesi di Rimini, seminaristi della diocesi di Chieti-Vasto, suore passioniste italiane, laici da varie regioni aderenti al movimento “Amici di Gesù crocifisso”, sacerdoti e vescovo della diocesi di Sulmona-Valva, laici dell’Istituto secolare “Servi della sofferenza” di Roma. Nel mese di settembre sono previsti altri corsi dei giovani sacerdoti e l’Assemblea del clero della diocesi di Teramo-Atri, dell’associazione sportiva “Casello 3” di Copertino (LE), del movimento famiglie di Roma, degli universitari d’Abruzzo, dell’”Istituto sacra famiglia” di Teramo, dei superiori passionisti di Italia, Francia e Portogallo.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.