Arrivato l’Esercito per sanificare Pietracamela

Pietracamela. Un grazie va rivolto al personale altamente specializzato dell’Esercito Italiano, in particolare gli Alpini dell’Aquila che nei giorni scorsi hanno provveduto a sanificare i locali del Comune di Pietracamela.

“I protocolli militari prevedono due fasi distinte” – ha spiegato il sindaco Michele Petraccia – “Nella prima viene operata la detersione degli ambienti, mediante sali d’ammonio che oltre a pulire permettono l’attivazione delle sostanze utilizzate successivamente. La seconda fase prevede la disinfezione, con l’ipoclorito di sodio. Lo scopo è quello di rimuovere ed uccidere gli agenti biologici presenti sulle superfici. L’impegno svolto e la professionalità, conferma lo sforzo che le forze armate hanno posto in essere per concorrere a fronteggiare l’emergenza sanitaria in Italia e in particolare in Abruzzo”.

In questa occasione sono stati sanificati i vari immobili del comune di Pietracamela aperti al pubblico: sede comunale, caserma carabinieri e caserma carabinieri -forestale. “Mi sento di ringraziare pubblicamente” – conclude il Sindaco – “per la presenza costante degli alpini del 9º reggimento in ogni frangente negli ultimi anni, per queste sanificazioni e per gli altri progetti che abbiamo in corso con loro”.