-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo Lavoro: rinvio a giudizio per Catarra, Cretarola e La Gatta

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 1:11

catarraTeramo. Si aprirà il prossimo 6 maggio il processo per il presidente della Provincia di Teramo Valter Catarra, per Venanzio Cretarola, ex amministratore delegato della Teramo Lavoro e Salvatore La Gatta, direttore del personale.

I tre sono stati rinviati a giudizio dal Gup Domenico Canosa su richiesta del pm Stefano Giovagnoni, perché accusati, a vario titolo, di abuso d’ufficio in concorso, truffa, falso e peculato. La vicenda riguarda la Teramo Lavoro: l’inchiesta della Procura di Teramo si è incentrata sull’uso del Fondo Sociale Europeo da parte della società e la relativa nomina di Cretarola a coordinatore del progetto. Secondo le indagini del sostituto procuratore Giovagnoni, quella nomina sarebbe avvenuta senza una selezione pubblica e Cretarola sarebbe stato retribuito con 42mila euro. La Provincia non si è costituita parte civile, ma lo ha fatto un comune cittadino (che tra l’altro ha chiesto 4 milioni di euro di danni). Antonio Di Giammartino, sindacalista che ha difeso i precari della Teramo Lavoro e rappresentato dal legale Tommaso Navarra, si è costituito parte civile e il Gup Canosa ha accettato la richiesta. Una possibilità, quella del cittadino elettorale contribuente che si costituisce parte civile al posto dell’Ente, stabilita dalla legge.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate