-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Scerne di Pineto, raccolta firme per denunciare la pericolosità delle fermate dei pullman

Ultimo Aggiornamento: sabato, 13 Gennaio 2018 @ 19:44

E’ stato il Comitato popolare spontaneo per la Sicurezza di Scerne di Pineto a indirizzare una petizione, sottoscritta da ben 350 cittadini della frazione pinetese, al Prefetto di Teramo, al Sindaco di Pineto Robert Verrocchio, al Comandante della Polizia Locale e al Direttore generale della TUA.

Il motivo della petizione? La pericolosità della nuova localizzazione delle fermate dei pullman.

“La collocazione della pensilina e della panchina posizionate sul marciapiede lato est, corsia verso nord, occupa quasi la totalità del già ridotto marciapiede e costringe i pedoni, i disabili e le mamme con le carrozzine a passare sulla carreggiata dove transitano gli autoveicoli”, ha spiegato il Comitato in una nota.

“Per quanto concerne la fermata verso sud, le condizioni di sicurezza sono ulteriormente critiche, in quanto la pensilina e la panchina sono posizionate tra la carreggiata e il recinto di un’abitazione, impedendo una eventuale via di fuga in caso di necessità”.

Ultima denuncia, ma non ultima per importanza, è quella sulla “mancanza di rastrelliere per il parcheggio delle bici degli studenti pendolari, invece presenti nelle postazioni precedenti”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate