Rubati 200 litri di gasolio in una cava a Civitella del Tronto

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:49

carabinieri4Civitella del Tronto. I carabinieri della locale stazione hanno denunciato un operaio edile di nazionalità romena, P.B.R. di 40anni, con l’accusa di furto aggravato. L’uomo si sarebbe introdotto nella cava di inerti della società Lepore svuotando i serbatoi di carburante, localizzati a Villa Passo. 

Dai contenitori ntenitori sono stati “succhiati” 200 litri di gasolio per alimentari i mezzi in uso alla proprietà della cava. Le indagini dei carabinieri, supportate da alcune testimonianze che hanno fornito dettagli sul tipo di auto che la notte del furto era stata notata all’interno della cava, hanno permesso di risalire al veicolo e al proprietario, che è stato denunciato. Del gasolio rubato però, nessuna traccia.