-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Silvi, la consigliera Cerquitelli muore in casa per un malore

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 22:36

Silvi. La giovane consigliera comunale e provinciale di 32 è morta in casa a Silvi Marina per un malore.

A nulla è servizio l’interno dell’eliambulanza, richiesta dal 118 intervenuto per prima su chiamata del fratello, per trasportarla velocemente al nosocomio di Pescara.

Nicoletta Cerquitelli sarebbe morta a causa di un’aneurisma.

La 32enne è stata eletta consigliera nelle ultime elezioni comunali a Silvi. Da anni era attiva nell’associazionismo e in politica con Sinistra Italiana. A Luglio l’ingresso in consiglio provinciale, in sostituzione di Flaviano De Vincentiis.

Sul posto è intervenuto immediatamente il sindaco Francesco Comignani. Dell’episodio è stata informata anche la locale stazione dei carabinieri di Silvi, coordinata dal maresciallo, Antonio Tricarico.

Dolore e incredulità tra amici, familiari e tutta la città di Silvi. La Redazione e lo staff di CityRumors si stringe alla famiglia per la tragica scomparsa di Nicoletta.

Sel-Sinistra Italiana Abruzzo, Provincia di Teramo e Silvi si uniscono al dolore dei famigliari di Nicoletta Cerquitelli: “rappresentava una politica pulita all’insegna dell’onestà, dell’impegno civile e della passione, le sue qualità e l’energia profusa per ogni attività o iniziativa lasciano un vuoto incolmabile per chi come noi ha stretto con lei un solido rapporto di fiducia umana e politica. Questa terribile notizia colpisce tutta la comunità politica di Sel-Sinistra Italiana che perde una compagna competente, brillante e sempre disponibile. Mancherà a tutte e tutti noi”.

“Un grave lutto ha colpito la comunità provinciale”, dichiara il presidente della Provincia di Teramo, Renzo Di Sabatino, “oggi ci ha lasciato la consigliera Nicoletta Cerquitelli. Non ci sono parole per esprimere il dolore e il senso vuoto che la sua scomparsa ci causa. Una giovane donna che si è fatta amare per la passione, l’impegno e l’allegria che metteva in ogni cosa che affrontava. Tutta la Provincia, dove la notizia ha lasciato senza parole dipendenti e amministratori, si stringe con affetto attorno alla famiglia per questa inconsolabile perdita”. Bandiera a mezz’asta in segno di lutto.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate