6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoGiulianova e la bufala del coccodrillo nel fiume Tordino

Giulianova e la bufala del coccodrillo nel fiume Tordino

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 6:25

Da un paio di giorni gira voce a Giulianova di un avvistamento tutto particolare nel fiume Tordino: un coccodrillo, oppure un caimano, insomma di un rettile che di sicuro non abita da queste parti.

Eppure tra il serio e il faceto la notizia, che poi in fondo notizia non è per l’inesistenza dei fatti, circola non una certa insistenza. E in queste ultime ore si è persino rafforzata, prendendo piede tra i creduloni. L’animale sarebbe stato avvistato a ridosso della foce, più o meno all’altezza del ponte ciclopedonale in legno. Chi lo abbia visto non si sa, ma è chiaro che qualcuno ha voluto giocare un brutto scherzo.

E il presunto testimone è convinto che l’animale, della lunghezza di poco più di tre metri, sarebbe stato liberato da qualcuno che probabilmente custodiva in casa l’animale esotico, cresciuto a tal punto da doversene disfare. Mbè, un racconto che ha tutti i connotati di una gran presa per il sedere.

Sul ponte ogni giorno si assiepano curiosi e turisti per ammirare la vera fauna che questo tratto di fiume offre: germani reali, fischioni, martin pescatori, garzette, aironi cenerini e bianchi. Ci sono poi nutrie, gallinelle, oltre a natrici dal collare e tassellate, bisce. Uno spettacolo della natura che si vuole ora tutelare creando una vera e propria oasi naturalistica.

Se mai ci fosse stato un coccodrillo, si sarebbero trovati resti di animali finiti nelle sue fauci. Il burlone ha scelto di divertirsi così.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'