-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

San Nicolò, erba alta e topi davati alle elementari. Le proteste dei genitori

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 16:23

Nonostante le promesse fatte dal sindaco alla dirigente dell’Istituto comprensivo Teramo 4 il sabato precedente alla riapertura del nuovo anno scolastico, l’erba davanti all’edificio della scuola primaria di San Nicolò non è stata ancota tagliata ed appare decisamente troppo alta.

A lamentarsi del ritardo con cui l’amministrazione comunale non ha ancora espletato i suoi compiti, sono alcuni genitori che, accompagnando i propri figli a scuola, avrebbero addirittura visto dei topi aggirarsi nella zona.

A detta di qualcuno che avrebbe avuto contatti con l’assessore al verde pubblico, Rudy Di Stefano, nonostante la sua pronta rassicurazione nel risolvere quanto prima il problema, i soldi per queste attività sarebbero finiti, mentre si vocifera che l’impresa che ha svolto i lavori in precedenza attenderebbe ancora di essere pagata per gli arretrati.

Inoltre, nonostante alla proposta fatta da alcune mamme papà di corciarsi le maniche per tagliare in maniera autonoma l’erba nel fine settimana, sarebbe stato risposto che non è possibile perchè visto che si tratta di verde pubblico è il Comune che se ne deve occupare.

“Entro la prossima settimana dovremmo risolvere il problema”, ha assicurato  Di Stefano, confermando che, con l’impegno economico dovuto alla Teramo Ambiente fino al 30 aprile, per quest’anno il budget per il verde è stato ridotto. “Chiediamo ai cittadini di avere solo un po’ di pazienza” ha agginto l’assessore che ha assicurato che, una volta messo a sistema, la cura del verde in città doverebbe essere ottimale già dal prossimo anno.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate