-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, sinistra giovanile: nasce Ginestra

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 27 Agosto 2018 @ 21:35

Pescara. Presentata oggi, nella sala consiliare del Comune di Pescara, l’Associazione giovanile “Ginestra – Germogli di Sinistra” ed il suo manifesto.

Presenti alla conferenza stampa tre rappresentanti dell’associazione: Vincenzo Stuppìa, Azzurra Pedante, Giacomo Melilla, oltre che Claudio Mastrangelo, Saverio Gileno, Luca Rossi, Federica Faní, Andrea Vecchiotti, Paolo Pratense, Serena Cocchini, e l’assessore alle Politiche Giovanili Giovanni Di Iacovo.

“Nata spontaneamente e dal basso, Ginestra guarda ai giovani e si pone l’obiettivo di riunire la sinistra politica e sociale del nostro territorio e dare una voce, su temi sia politici che culturali, sia a chi già milita in un’organizzazione sia a coloro che non hanno in tasca una tessera di partito”, hanno affermato i promotori. Per questo all’attivismo sul territorio viene affiancato un blog, www.associazioneginestra.it, “aperto alla collaborazione di chiunque si riconosca nei valori fondanti dell’associazione”.

“Nasciamo in risposta alla fase storica che stiamo vivendo – afferma Vincenzo Stuppia – per contrastare la politica basata sulla discriminazione e sulla ricerca del capro espiatorio, compiendo un’analisi più profonda dei problemi reali che esistono a livello locale e nazionale, mettendoci in gioco ed ampliando i nostri orizzonti per capire meglio la realtà delle cose e per cercare nuove soluzioni condivise.
Vogliamo superare l’immobilismo, le scelte sbagliate e le rendite di posizione che troppo spesso attanagliano i partiti che rappresentano la sinistra in Italia. Lavorare senza divisioni basate su sigle e nomi, insieme, con l’unico requisito della condivisione dei valori che ci rappresentano.”

“Tra i principali obiettivi di questa associazione c’è la creazione di uno spazio di discussione ed elaborazione politica, sotto forma di iniziative tematiche a cui affianchiamo uno spazio virtuale: strumento di condivisione, di espressione e di informazione per tutti coloro che vorranno offrire un proprio contributo. – afferma Azzurra Pedante –
Vogliamo camminare insieme verso l’unità a Sinistra.
Vogliamo essere eretici e vogliamo farlo consapevolmente: abbiamo infatti intenzione di avviare una scuola o delle giornate di formazione e approfondimento politico, recuperando la tradizione dei grandi partiti di massa.”

“Questa associazione nasce anche da un sentimento di rivalsa, essendo i giovani d’oggi spesso etichettati come disinteressati e svogliati. In realtà sono in molti i ragazzi che lavorano e si danno da fare. – continua Giacomo Melilla – Sono in tanti ad essere sfruttati e a non vedere lo statuto dei lavoratori rispettato. Per questo la nostra prima iniziativa, prevista per la metà di settembre, sarà dedicata al lavoro in Abruzzo, giovanile e non, nella quale saranno presenti ragazzi impiegati nelle consegne delle pizze, in gelateria, nei call center, nei concerti.”

“Sono molto contento dell’iniziativa che avete intrapreso, è un progetto ambizioso – conclusione l’Assessore alle Politiche Giovanili Giovanni Di Iacovo – I grandi della sinistra pescarese dovrebbero prendere esempio da voi, io sono a disposizione per questo progetto. Inoltre sono convinto che quando si vedono tanti volti nuovi come oggi, la strada è giusta.”

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate