- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeNotizie PescaraPolitica PescaraCittà Sant'Angelo: "Antenna telefonica vicino a case e scuola"

Città Sant’Angelo: “Antenna telefonica vicino a case e scuola”

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 17 Giugno 2022 @ 19:19

Città Sant’Angelo. Residenti di viale Matrino, a Città Sant’Angelo, in allerta per l’imminente installazione di un’antenna di telefonia in un terreno privato posto in una via laterale della Statale 16, a ridosso di abitazioni e nelle immediate vicinanze del Fiume Piomba, non distante in linea d’aria dalla scuola Fernando Fabbiani.

A raccogliere la protesta è il gruppo consiliare Pd, che in una nota riferisce: “Da primi riscontri presso gli uffici comunali si è potuto apprendere che trattasi di stazione radio base Illiad già autorizzata. A seguito di sopralluogo effettuato si è potuto riscontrare che non solo detto impianto sorgerà a pochi metri di abitazioni, in un quartiere densamente abitato, ma che a non troppi metri di distanza, nella collina al di là del fiume, insistono già altre antenne; la nuova autorizzazione si pone, pertanto, in contrasto con quanto era stato stabilito all’unanimità dal Consiglio Comunale nella seduta del 29 novembre 2019, quando fu deliberato che tutte le installazioni di nuovi impianti per la telefonia mobile (stazioni radio base) sarebbero state autorizzate solo dopo l’avvenuta approvazione di un “Piano Antenne”.

“L’assessore Valloreo in particolare”, insistono i dem, “aveva difeso la scelta deliberativa sostenendo che solo con l’adozione di tale Piano, con la ricognizione delle antenne già esistenti, si sarebbe potuto evitare l’intasamento di linee di diversa tecnologia nelle stesse aree. A quanto pare ci troviamo dinnanzi all’ennesima incoerenza di questa Amministrazione, atteso che ad oltre due anni da quella deliberazione, non solo non è stato ancora adottato il piano antenne, ma è stata autorizzata l’installazione di una nuova stazione e nell’ultimo bilancio di previsione questa Amministrazione ha deciso di inserire un incremento derivante dalla concessione in locazione di un’area pubblica per l’installazione di un’altra antenna, che per quanto riferitoci nel corso dell’ultima commissione bilancio dovrebbe sorgere nelle immediate vicinanze del Cimitero monumentale”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'