-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, rapinato rappresentante di gioielli a Zanni: bottino 150mila euro

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 17:58

polizia_nottePescara. Un rappresentante di gioielli e’ stato rapinato ieri sera a Pescara da due uomini che gli hanno portato via la borsa con tutti gli oggetti preziosi, per un valore di 150.000 euro.

E’ accaduto verso le 19.30 nel quartiere Zanni. La vittima e’ un 59enne che stava rientrando a casa. L’uomo e’ stato avvicinato da uno dei rapinatori che aveva appena parcheggiato la sua auto e si e’ visto puntare contro uno storditore elettrico, prima alla gamba e poi al braccio che gli ha provocato una temporanea perdita dei sensi. Il malvivente ha approfittato di questo momento di debolezza e si e’ impossessato del contenitore di preziosi. Poi e’ fuggito a bordo di un’auto guidata da un complice. I due banditi hanno circa 40 anni e sarebbero italiani. Hanno agito a volto scoperto. L’aggressore e’ alto, di corporatura normale, con capelli corti e scuri, mentre il complice ha una corporatura robusta. Il commerciante e’ assicurato. Sul posto sono intervenuti squadra Volante e squadra mobile che si stanno occupando delle indagini. Una donna ha assistito alla parte finale della rapina.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate