Popoli, tasse aumentate su mensa e trasporto scolastico

Popoli. Tasse più alte per i cittadini, che nel bilancio di previsione si vedrebbero aumentati i costi del servizio mensa e trasporto scolastico, ma non solo.

A comunicarlo, i consiglieri di ‘Prima Popoli’, Mario Giuseppe Lattanzio e Vanessa Combattelli, che elencano le nuove tariffe contenute nel bilancio di previsione:

“E’ un bilancio, quello di Popoli, che peserà sulle spalle dei cittadini: tasse più alte, prezzi delle tariffe a domande individuale in alcuni casi raddoppiati. Servizi interessati: Lampade votive che da 14,62 euro passano a 20,00 euro; Fosse vergini: da 25,82 euro passano a 36 euro”.

“La refrezione scolastica (posticipata a settembre) che andrà a pesare sulle spalle delle famiglie: il pasto nelle materne da 2,35 euro costerà 2,90 euro; il pasto nelle elementari da 3,16 euro costerà 3,80 euro; alle medie da 3,50 euro a 4,20 euro; all’asilo nido da 1,00 euro a 2,00 euro. Anche il trasporto scolastico è interessato: da 14,00 euro a 17,00 euro”.

“Le famiglie, dunque, si nota come siano mortificate da questi nuovi provvedimenti. Noi del gruppo consiliare “Prima Popoli” abbiamo votato contro, rispettando la parola data ai cittadini durante la campagna elettorale, questo a differenza di chi siede tra i tavoli della maggioranza che, per favorirsi il consenso popolare, ha pensato bene di omettere l’intenzione di tassazioni più elevate”.